ももへの手紙 ~ Una Lettera per Momo

ももへの手紙Anno: 2011
Durata: 120 min
Genere: Drammatico/Fantastico
Regia: Hiroyuki Okiura
Sceneggiatura: Hiroyuki Okiura
Casa di produzione: Production I.G e Studio Pierrot

Trama: La nostra storia, si apre con una giovane madre e una figlia dirette verso l’isola di Shio e tre piccole gocce d’acqua. Momo e la sua mamma infatti, dopo la morte prematura del padre, decidono di trasferirsi a casa degli zii, dove già la madre, quand’era più piccola, aveva vissuto per breve periodo, in modo da curare una brutta forma d’asma. La piccola Momo, ha un carattere piuttosto apatico e sin da subito, dimostra di non volersi assolutamente ambientare al nuovo stile di vita. Ciò non deriva solamente dal fatto che non abbia ancora superato la morte del padre, e come potrebbe? D’altronde se faticano così tanto i grandi, perchè dovrebbe essere più semplice per un bambino? No, in realtà, nasconde un tormento interiore, che non è mai riuscita a rivelare a nessuno, nemmeno alla madre. Poco prima che il padre morisse infatti, la piccola Momo aveva avuto una brutta lite con lui. Per colpa di una promessa non mantenuta, aveva riversato sul padre la propria rabbia, lanciandogli contro parole che in realtà non pensava davvero. Con questo tremendo peso, per non essere mai riuscita a chiedergli scusa, aveva vissuto sino ad ora. Prima di trasferirsi sull’isola, nel cassetto della studio del padre, aveva trovato una sua lettera, purtroppo incompiuta che diceva semplicemente:
“A Momo…”.
Il tormento interiore che già la schiacciava e il fatto che non sarebbe mai riuscita a sapere cosa il padre le avrebbe vouto scrivere, rendevano ancora più difficile, farla guardare verso il futuro. In quella nuova città la madre, cercava di aiutarla e spronarla nel fare nuove amicizie ma nonostante ciò a lei non interessava.
Nulla sarebbe riuscito a darle la spinta di cui aveva bisogno, nulla l’avrebbe così sconvolta e fatta uscire dal suo stato di apatia totale, tutto se non fosse stato per quelle tre gocce d’acqua. Ve le ricordate? Si sono quelle che ho citato all’inizio! Come potete immaginare non stiamo parlando di semplice acqua piovana, ma di tre strani e quanto mai insoliti individui. E non parlo di quelli che si possono incontrare per strada, ma di veri e propri Demoni! In un modo o nell’altro, sembrano dover stare vicino a Momo e per essere più precisi nella sua soffitta.
Ma come sappiamo, i demoni non possono essere visti a occhio nudo, quindi che problema mai potrebbe esserci? Forse sarebbe filato tutto liscio, forse se scendendo dal cielo, non le fossero cascati in testa sottoforma di pioggia, il loro compito sarebbe stato più facile. Ma probabilmente per noi e per Momo, non sarebbe stato così diverente! Buona Visione!

Download e Streaming: Film

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: