もののけ姫 ~ La Principessa Spettro

Anno: 1997もののけ姫
Durata: 134 min
Genere: Fantasy/Ambientale
Regia: Hayao Miyazaki
Sceneggiatura: Hayao Miyazaki
Casa di produzione: Studio Ghibli

Trama: Questa è la storia di una Foresta, di Spiriti e di Uomini. Racconta di come i rapporti con la natura e gli animali si siano incrinati per colpa dell’avidità degli uomini. I destini di un Principe e una Principessa finiranno per incrociarsi e rimanere legati per sempre. Ashitaka, giovane ragazzo, giovane Principe del restante popolo degli Emishi, sopravvissuti allo sterminio da parte dell’Imperatore, per proteggere il suo villaggio, uccide il Dio-Cinghiale Nago tramutato in demone. Purtroppo durante la lotta, entra in contatto con il corpo dell’animale, che lascia sul suo braccio la maledizione di cui anch’egli era afflitto. La Saggia Madre del villaggio dopo averlo visitato, decreta infine che non vi siano speranze di sopravvivenza. E’ destinato a patire sofferrenze atroci fino a morirne. Ma quando ogni speranza sembra sul punto di spegnersi, il consiglio che la Saggia da all’ultimo principe degli Emishi, è quello di seguire a ritroso le tracce del Demone Cinghiale, per vedere con occhi non velati dall’odio come quell’oggeto di ferro rinvenuto nel corpo dell’animale, abbia potuto innescare la sua mutazione. E’ qui che inizia il suo viaggio. Spogliatosi del titolo regale, tagliatosi i capelli, parte con il fedele stambecco Yakult, verso la Foresta del Dio Cervo, da dove sembra essere venuto Nago. Durante il lungo cammino incontrerà diverse persone e cercando di convivere con il forte odio all’interno del suo braccio, che sembra propagane velocemente la piaga, scoprirà ben presto la colpa degli uomini. Dopo averne salvato due dal fiume, farà la “conoscenza” di Mononoke, la ragazza lupo che però non sembra per niente intensionata ad accogliere benevolmente, l’interesse di Ashitaka. Uno sguardo, nessuna parola, scompare subito sulla groppa del fratello dentro la foresta. Già, era infine giunto ai piedi della Foresta del Dio Cervo. Ma il suo viaggio è ancora al suo inizio, la vera storia deve essere ancora raccontata. Dopo aver ottenuto l’accesso dagli spiriti degli alberi, riesce a riportare i due uomini feriti alla loro città. Ma quella città, è la Città del Ferro dove Lady Eboshi, che potremmo chimare la “padrona della città”, fabbrica armi da fuoco e pallottole. Eboshi vuole infatti impadronirsi della Foresta del Dio Cervo, vuole raderla al suono, per poter ricavare i preziosi materiali che risiedono nel sottosuolo. E per raggiungere il suo scopo, è disposta a tutto, anche ad uccidere gli animali protettori e lo stesso Dio Cervo, “Colui che cammina nella Notte”. Mononoke, la ragazza che non è né uomo né lupo, combatte per la Foresta. Ashitaka, il ragazzo che non è più Principe, combatte per gli uomini e per la Foresta, cercando in tutti i modi di risolvere la situazione senza troppi spargimenti di sangue. E’ una storia che parla di Uomini, Animali e Natura.
Una storia crudele, d’amore, che cerca solo il suo lieto fine.

Download: La Principessa Mononoke // OST

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: