しゃぶしゃぶ ~ Shabu-Shabu

Shabu-shabuE se un amico vi chiedesse:
しゃぶしゃぶを食べたことがありますか?
(Shabu-shabu wo tabeta koto ga arimasuka?)
“Hai mai mangiato Shabu-shabu?”
Voi che cosa rispondereste?
Prima di tutto sarebbe meglio sapere di cosa l’amico stia parlando no? Ebbene, si tratta di un piatto tipico della cucina giapponese, molto simile al すき焼き (Sukiyaki), che vedremo più avanti, consumato principalmente nel periodo invernale. Personalmente lo trovo un piatto non solo gustoso ma anche perfetto per essere consumato insieme alla famiglia e agli amici. Con la parola しゃぶしゃぶ (Shabu-shabu) una sequenza di parole che mi vengono in mente, sono senza dubbio: una pentola d’acqua bollente, carne squisita e swish swish! Già, sembra ridicolo detto così,  ma credo che per descriverlo, non esistano parole più adatte! Se come me siete stati invitati a cena da amici giapponesi, ciò che vi aspetta sarà una tavola imbandita di tanti ingredienti squisiti come verdure tra cui, funghi, cavolo, carote, cipolle, squisita carne sottile sottile e tanti piattini con diverse salse. Al centro poi, sopra ad un fornello, vi sarà l’essenziale pentola colma di acqua bollente, che alle volte può essere sostituita con del brodo dal sapore molto leggero (solitamente 出汁 – Dashi, ovvero brodo di pesce), dentro la quale, andrete a cuocere gli ingredienti sopra elencati. Quindi passi la pentola d’acqua bollente, passi la carne squisita, ma lo swish swish dove sarebbe? Scusate, ma la parola Shabu-shabu non vi sembra forse un’onomatopea? Sì tratta appunto del movimento che andrete a fare voi con le vostre bacchette! Prenderete il sottile filetto di carne, lo immergerete nella pentola e…swish swish, delicatamente, facendolo scivolare a destra e sinistra in pochi secondi sarà pronto da gustare assieme alla sua salsa ポン酢 (Ponzu) un preparato di aceto di riso, 味醂 (Mirin, sakè dolce da cucina) e altri ingredienti, con cui viene accompagnata. Recentemente oltre al filetto di manzo, può essere usato anche quello di maiale, pollo, oca, granchio ed aragosta o carini costose come il 和牛 – Wagyū (al Kg circa 1000€).

Quando sono stata in Giappone, ho avuto l’occasione sebbene fosse piena estate, di assaggiare a casa di amici questo piatto squisito! La salsa con cui però era accompagnata la ca carne non era il tipico Ponzu ma qualcosa di molto simile alla salsa di noci e devo dire di averla apprezzata molto. Ricordo che mentre vedevo il padre della mia amica cuocere per me しゃぶしゃぶle fettine di carne per poi mettermele nel piattino, mi venne in mente quel drama visto in italia, dove un’amica intorno al micro tavolino del monolocale diceva all’altra affondando il sottile filetto di manzo “Vedi, quando si mangia questo piatto, cuocendo la carne devi sempre dire しゃーぶしゃーぶ (Shaaabu-Shaaabu)! E’ così che la carne diventa più buona!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: