耳をすませば ~ Se Tendi l’Orecchio

耳をすませば Anno: 1995
Durata: 111 min
Genere: Avventura/Sentimentale
Regia: Yoshifumi Kondō
Sceneggiatura: Hayao Miyazaki
Note: Basato sull’omonimo manga di Aoi Hiiragi

Trama: Amore, Musica e Magia. Durante questi 111 minuti, ne uno più ne uno meno, spieremo con occhi curiosi, per alcuni nostalgici, la vita di una studentessa che serba dentro di se un grande sogno: diventare scrittrice! I genitori, gli amici, tutti lo sanno che Shizuku in realtà è più attratta da carta e matite che dai libri per la scuola. E’ un’assidua lettrice e ciò che le piace fare di più oltre a scrivere, è senza dubbio fare avanti e indietro dalla biblioteca civica e procurarsi nuovi libri da leggere. Ed è proprio questa sua passione, questo suo via vai di prendere in prestitito e restituire libri che le fa notare qualcosa a cui pochi forse, avrebbero fatto caso. Sembra infatti  che tutti i libri che prenda in prestito siano già stata letti sempre dalla stessa persona, un certo Amasawa. Non se lo spiega, com’è che ogni libro di suo interesse in qualche modo, questo Amasawa lo abbia già letto? Senza dubbio hanno gli stessi interessi non vi è altra spiegazione. E inizia così per curiosità. Shizuku senza accorgersene si troverà sulla strada giusta, quella che tutti cercano nella loro vita, ma che in pochi trovano, quella che conduce alla felicità.
Ma non crediate sia bastata solo la curiosità perchè a darle una zampa e una pista da seguire è stato indubbiamente quel curioso gattone. Letteralmente pedinato il nostro l’insolito micione, la condurrà ad un vecchio negozio di antiquariato che indovinate un pò? E’ di proprietà di un certo Amasawa! Tra un convenevole e l’altro il simpatico vecchietto facendole ammirare alcuni degli oggetti a lui più cari, le racconterà la storia di Baron, una statuetta ritraente un gatto dagli occhi verde smeraldo, in completo, cappello e bastone. Ma tornando ad Amasawa, sarà davvero l’anziano signore ad aver noleggiato tutti quei libri? Oppure in realtà potrebbe essere stato quell’antipatico ragazzo che l’aveva derisa nel pomeriggio a scuola per la canzone che aveva scritto per la recita? Scopritelo!  Ah, dienticavo, prestate molta attenzione a Baron, perchè lo rivedrete sicuramente in un altro film dello Studio Ghibli, ma questa è un’altra storia e ve la racconterò più avanti.
Buona Visione!

Download: I Sospiri del mio Cuore

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Ivrelia
    Mag 29, 2013 @ 20:59:44

    Opera splendida!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: