Il Viaggio

Tsuyuko
Quanti posti da visitare, quante cose da vivere,
quante persone da conoscere e capirne i cuori.
La voglia di partire che accompagna costantemente l’esistenza di alcuni,
la voglia di restare di altri.
Se vi chiedessero di scegliere se rimanere o partire,
quale sarebbe la risposta giusta da dare?
E se foste in grando di scegliere se lasciare o farsi lasciare
sareste in grando di dirlo, di farlo?

E’ una voglia costante, intensa, incessante quella di alcuni. Una voglia travolgente, quasi difficile da spiegare, che ti attraversa la mente come una cascata di petali di ciliegio e che crea un guizzo nei tuoi occhi quasi impercettibile che ti porta a rivisitare tutti i paesaggi le emozioni, le foto del cuore dei viaggi ormai andati, che ti hanno portato lontano, che hanno cercato di cambiare la tua vita, riuscendoci e non. Quella voglia di partire che ti fa formicolare gli arti, come una spinta contro qualcuno a cui sei andato addosso per sbaglio e lui è lì a prenderti per il colletto e ti dice: “Cosa diavolo stai aspettando?”.
Tu lo guardi e sorridi in un silenzio carico di cose non dette.
E ogni stagione avrebbe una sua  meta, ogni giorno una differente città. Ogni colore ti ricorderebbe un paesaggio, i profumi e le canzoni, un ricordo. Se solo la vita potesse essere fatta di viaggi, infiniti e bellissimi. Ogni giorno sarebbe diverso, vero, intenso. E anche le persone che incontreresti per poco tempo, avrebbero quella autenticità seppur effimera che da sempre hai cercato nel quotidiano.

Primavera in Giappone tra templi, giardini e la caoticità del moderno.
Estate a Londra tra storia, grandi parchi e quella misteriosa aura da cui sembra essere avvolta.
Autunno a Parigi tra musei, romanticismo e i suoi vicoli in cui non resisti nel volerti perdere.
Inverno in Lapponia, tra neve, slitte e tazze di cioccolata calda, vivendo il Natale e l’inizio del nuovo anno, crogiolandoti nei ricordi della bella infanzia, e nelle tue speranze per un nuovo inizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: