お握り ~ Onighiri

wpid-WQ5S2NMLa prima volta che ho visto un onighiri? Sicuramente in una puntata di Sanpei e Ranma ½.  Ricordo che mi sembrarono davvero buoni, loro li mangiavano di gusto. Così decisi che prima o poi nella vita sicuramente li avrei mangiati! Diversi anni più tardi, si diffuse in Italia (e non solo) la passione per la cucina orientale e così, piano piano sorsero diversi ristoranti Giapponesi.
A Roma nel lontano 2005, assaggiai per la prima volta un onighiri e non fu proprio amore. ㅠㅅㅠ    Rimasi un po’ delusa dall’esperienza, ma non mi diedi per vinta e nel 2011 durante il mio primo viaggio in Giappone, ne assaggiai un altro.
Ero a Ōstuka con un amico e ci fermammo a pranzare in questo locale di nome Bongo la cui specialità erano appunto gli onighiri, anche se devo dire avessero anche un’ottima zuppa di miso. (´ε )♡
お握り (Onighiri) dove お (O) è utilizzato come onorifico e 握り (Nighiri) deriva dal verbo 握りる (Nighiru) pressare, dare forma con le mani. Stiamo parlando quindi di una piccola polpettina di riso, molto semplice da fare anche a casa.
Si mette un po’ di riso in una mano, si fa un buchetto al centro e si procede a mettervi il ripieno. E qui potete sbizzarrirvi con quello che volete.
Ōstuka ordinai uno con tonno e maionese e l’altro con il pollo teriyaki.
Il riso era caldo e la piccola striscia di alga nori con cui erano interamente ricoperti era friabilissima e non aveva quel sentore forte di pesce che ha, quando si fa l’errore di inumidirla troppo. Quello in foto è uno dei più classici che comunemente viene raffigurato negli anime, triangolare con una striscetta di alga alla base oppure sulla punta, ma ce ne sono davvero di tantissimi tipi.
Una variante interessante è il 焼きお握り (Yaki Onigiri) ovvero quello alla piastra. Il riso fuori diventa bello croccante mentre all’interno mantiene la sua morbidezza. Ogni lato viene spennellato con la salsa di soia, insomma una vera delizia che può essere consumata anche senza il ripieno 

Ricetta

illustrain04-tonjiru08

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: