Milano Matsuri

ミラノ祭

Mai partecipato a un Matsuri?  Personalmente vorrei tanto rispondere sì, ma non ne ho mai avuto occasione, neppure mentre mi trovavo in Giappone! A quanto pare avevo scelto il periodo in cui era troppo presto per farne. Poco male però perchè a quanto pare di Matsuri possiamo trovarne anche in Italia!
Incredibile no? Questo bellissimo popolo anche in terra straniera non se ne sta mai con le mani in mano e trova sempre il modo di organizzare eventi per diffondere il più possibile la loro cultura. Questa volta l’evento in questione per i toscani come me, non è proprio dietro l’angolo e neanche in quello dopo ancora.
ミラノ祭 (Milano Matsuri) sei proprio lontano per noi ma per chi è avezzo alle trasferte o tutto sommato si trova ad abitare nelle vicinanze, Domenica 26 Maggio non prenda impegni o eventualmente sequestri gli amici e li porti con se a quest’imperdibile incontro, tra cibo e cultura!  Organizzato dall’AIRG –
“Associazione Italiana dei Ristoranti Giapponesi” si preannuncia essere un evento che ricalcherà a pennello il vero Matsuri Giapponese. Dalle 11:00 alle 21:00 infatti, lungo tutta la strada, ci saranno tantissimi 屋台 (Yatai) ovvero bancarelle con il classico “cibo da strada” che non può non mancare durante una festa. Potrete gustare stuzzichini e pietanze che probabilmente non avete avuto ancora occasione di assagiare, come yakitori, okonomiyaki, onigiri, ramen, dorayaki e daifuku. E dopo aver dedicato parte del vostro tempo alla riscoperta della cucina giapponese, potrete far rilassare il vostro stomano dedicandovi alla cultura. Un ricco programma sarò dedicato al vostro intrattenimento: concerto di Taiko (tamburi giapponesi), Cerimonia del thè, Vestizione Kimono e interessanti approfondimenti sulla cucina come la preparazione del Bento (tipico pranzo al sacco), come tagliare il tonno, la storia del sakè e molto altro ancora. Ma anche i bambini avranno modo di divertirsi, grazie all’organizzazione di un mini 運動会 (Undoukai) cioè un piccolo “Festival dello Sport” che solitamente in Giappone si è soliti organizzare nelle scuole in autunno o primavera. Un mini festival per i più piccoli, ricco di attività divertenti e anche tanta ginnastica.  Il biglietto è possibile acquistarlo online e il prezzo è di 10,00€ mentre il ridotto (Bambini 5 – 12 anni) 5,00€. Inoltre stampando il biglietto acquistato avrete una  bibita in omaggio!

Come Arrivare

Il Milano Matsuri si terrà in Via Giovanni Keplero, 2 che si trova a circa 10 minuti di cammino dalla Stazione di Milano Centrale. Sicuramente chiedendo informazioni non avrete problemi a trovare il luogo dell’evento.
Per chi arrivasse in metro e autobus invece:
Fermata della metro MM3 – SONDRIO e Fermata bus n.43 (5 minuti a piedi)
Fermata bus n. 90, 92 SAURO RESTELLI (5 minuti a piedi)
Fermata della metro MM3 / MM5 – ZARA,  Fermata tram n.7 ZARA SAURO e Fermata bus n. 90, 91, 92 SAURO ZARA (10 minuti a piedi)

Maggiori INFO


AIRG Sito Ufficiale e Facebook
Dove acquistare i Biglietti e vedere nel dettaglio il programma degli Eventi Culturali Eventbrite

Mercatino Giapponese

13260210_10153872912653183_7535616679993669704_n

Forse non proprio nel cuore di Roma ma più in un suo angolino, si nasconde il Black Out. Anni fa probabilmente era solo un posto interessante dove poter ascoltare musica di gruppi emergenti, ma da alcuni anni, una volta al mese, si tinge di Oriente. Tantissimi ragazzi e ragazze ognuno con le proprie passioni ha fatto sì che si potesse realizzare un vero e proprio Mercatino Giapponese.  Negozi di giapponeria e creative, accolgono gli amanti della Cultura Giapponese, con le loro ricche bancarelle. Manekineko, Kokeshi, Manga, Accessori, Kimono, Ceramiche, Bento e non siamo neanche all’inizio. Per chi è nel giro delle fiere e ama tantissimo l’handmade, troverà con gioia nomi conosciuti come:  Rebirth’s PlaceCookieland, Teru Teru KumuDaniela Pupa Kawaii Jewels. Ma non crediate ci siano solo le bancarelle ad aspettarvi, perchè gli organizzatori hanno proprio pensato a tutto. Un Sushi Bar sarà pronto a soddisfare il vostro palato con ghiotti manicaretti come: takoyaki, yakisoba, yakitori, tenpura,  dorayaki, d’accompagnare con dell’ottimo sakè. Insomma da leccarsi i baffi in stile Totoro che vi sono appena spuntati in viso! Ma oltre a soddisfare i vostri occhi e il vostro stomaco, hanno pensato anche al vostro diverimento! Il mercatino Giapponese dalle 10:00 di mattina fino alle 20:00 di sera, vi intraterrà con massaggi shatsu, concerti, gare cosplay e altri piccoli eventi. Questo appuntamento, immancabile per chi risiede in zona, che ogni mese attira tantissimi appassionati da tutta italia, è sempre uguale ma sempre diverso, divertente ma ogni volta di più. Quindi se posso darvi un consiglio, se un giorno decidete di prendere e andare, non fatelo coi soldi contati, non pensate troppo e lasciatevi trasportare dall’atmosfera. Con tutti i problemi e la monotonia della vita quotidiana, per una volta lasciatevi andare, coccolare dalle passioni, soprattutto se legate ad una cultura così bella ed interessante che purtroppo in Italia, si può coltivare appieno in rare occasioni.
Ah dimenticavo, l’ingresso è gratuito. Buon divertimento!

Come Arrivare

Prendendo come punto di riferimento la Stazione Termini per chi arrivi in treno o sia a piedi, recarsi alla fermata (MA-MB-FS) che si affaccia sul quartiere Cinese e prendere la linea 105  per la fermata Casilina/P.le Labicano. Arrivati, poco distante, dovreste riuscire a trovare senza problemi l’insegna luminosa di BLACK OUT in via Casilina n. 713. Ma se li aveste, basterà chiedere informazioni per il Mercatino Giapponese. Per calcolare un differente percorso, andate sul sito Atac di Roma.

Maggiori INFO

Per maggiori info sulle date dei prossimi mesi, controllate la pagina Facebook ufficiale! Mercatino Giapponese

花見 Hanami ~ Lago dell’EUR

Hanami a Roma
Da qualche anno ormai, dalla metà di Marzo fino ai primi di Aprile, nel Parco Lago dell’EUR a Roma, viene festeggiato l’Hanami. Pensavate che per godersi uno spettacolo del genere bisognasse andare fino in Giappone vero? Invece potrete fare questa bella esperienza anche qui in Italia. Un bellissimo parco, in cui sono stati piantati dei veri Sakura (Ciliegi Giapponesi), che ci tengono all’essere ammirati e fotografati durante la loro fioritura. La partecipazione è libera, non c’è nulla di organizzato. E’ stata semplicemente promossa come iniziativa, perchè interessante e divertente, non solo per gli appassionati di Cultura Giapponese ma anche per tutti coloro che vogliono passare una giornata alternativa in mezzo al verde e ai fiori. Per medesimarsi meglio nell’atmosfera però, è consigliato un’abbigliamento consono alla situazione, ovvero kimono o yukata, geta (sandali tradizionali) e perchè no, anche un bell’ombrellino di carta per il sole. E sebbene qualcuno possa storgere un pò il naso all’idea perchè, “non siamo mica in Giappone!”, sicuramente incontrerete diverse persone che al contrario, non vedevano l’ora di poterli indossare per l’occasione. Molti giovani tra l’altro, spulciando nell’album di foto dell’iniziativa, preferiscono addirittura indossare i Cosplay dei loro personaggi preferiti, approfittando dell’ottimo set fotografico naturale, che viene offerto dalla primaverile passeggiata tra i ciliegi. Nel parco come probabilmente avrete immaginato dal nome, c’è anche un grazioso laghetto, quindi soprattutto per le coppie, si potrebbe consigliare una bella “gita” in barca o sul pedalò. Ma anche per chi dopo pranzo voglia godersi la passeggiata su due ruote, è possibile con qualche euro noleggiare una bicicletta. Quindi ricapitolando, quello che vi occorre per un Hanami come si deve sono: abito tradizionale, un bento (pranzo al sacco) bello ricco di prelibate pietanze, meglio se della cucina giapponese, un telo, buona compagnia e una macchina fotografica per immortalare i fiori e le risate.

Come Arrivare

Per chi non sappia come arrivare o venga da fuori Roma, troverà tutte le informazioni per lo spostamento sia con mezzi pubblici che con l’auto, direttamente sul sito della Atac di Roma. Come per il sito di Trenitalia potrete trovare l’apposito riquadro che vi permetterà di calcolare il vostro percorso. In questo caso per arrivare al Parco dell’EUR, nel campo di ricerca, dovrete scrivere solamente “Passeggiata del Giappone” senza aggiungere il numero civico. Per chi poi decidesse di andare in treno, arrivati alla Stazione Termini, sarà semplice prendere la metro che vi porterà direttamente al parco, in questo modo da raggiungere il posto in breve tempo.

Maggiori Info

Workshop Fotografico

Sulla pagina ufficiale dell’iniziativa, 花見 Hanami ~ Lago dell’EUR Roma, dove viene sponsorizzata, troverete molte informazioni riguardo al luogo, i consigli su come trascorrere al meglio la vostra giornata rilassante e molto altro ancora.
Da precisare che non vi sia una data precisa in cui andare per partecipare all’evento, perchè l’iniziativa rispetta i tempi di fioritura dei Ciliegi che solitamente avviente tra la metà di Marzo e quella di Aprile. Quindi è consigliabile, tenere d’occhio la pagina di cui sopra, per scoprire dalle foto dal meteo e dai commenti, quale giorno sia per voi il migliore. Quest’anno inoltre, il 30 di Marzo, è stato organizzato un mini workshop di fotografia gratuito, a numero chiuso di 15 posti. Per chi fosse interessato, corra a prenotarsi!

Lucca Comics and Games

Chi non ha mai sentito parlare di Lucca Comics & Games? E’ l’evento toscano maggiormente atteso, sia dai grandi che dai piccini, ma forse molto più per i primi. Il cuore pulsante, della bellissima città di Lucca, viene trasformato completamente, accogliendo dentro se, numerosissimi viandanti, pellegrini, mostri, folletti e personaggi dei cartoni animati, senza contare le numerose altre meraviglie, di cui spesso durante il cammino, a causa dell’immensa eccitazione, non riusciamo a goderne appieno! Ah sì, per chi se lo stesse chiedendo, ci sono anche le persone normali, ma durano ben poco. Un pò come nel film della Città Incantata, dopo aver respirato e mangiato in quel nuovo mondo, non si diventa maiali ma…bhè, non si è più persone comuni, ci si sente diversi e… Ma che ve lo dico a fare? Tanto lo proverete con mano! Quest’anno, diversamente dagli altri, le date non coinvolgeranno il mese di Ottobre, ma partiranno esattamente, dall’1 al 4 di Novembre. Ricca di numerosi ospiti, tra cui il Maestro Akihisa Ikeda, autore del manga “Rosario+Vampire” e Takeshi Obata,  celebre autore di “Death Note” e di “Bakuman”. Ovviamente quelli citati, sono solo due dei grandi ospiti che interverranno durante il Festival, ma sul sito potrete trovare la lista completa con i relativi Programmi di tutti e quattro i giorni.
L’ala del Japan Palace, il Real Collegio, diventa sempre più ricca d’interessanti iniziative, laboratori gratuiti, mostre, seminari, sfilate in kimono, scuole di lingua giapponese e di arti marziali. Insomma, ci sarà l’imbarazzo della scelta, soprattutto per chi come me, trascorrerà al comics un unico giorno. Importantissima notizia poi, per chi ama il “nonno” Hayao Miyazaki, per chi ama tutti coloro che lavorano dietro lo Studio Ghibli, verrà proiettato in anteprima assoluta il nuovo capolavoro diretto da Goro Miyazaki “Kokuriko zaka kara” tradotto, “La Collina dei Papaveri“, di cui era prevista l’uscita per il 6 di Novembre in molte sale italiane. Per quanto riguarda il costo del biglietto: intero 15,00€ mentre per le comitive di 20 persone o per chi mostrerà il biglietto ferroviario, ci sarà la possibilità del ridotto 13,00€. Per gli abbonamenti: 2 giorni 24,00€, 3 giorni 33,00€, 4 giorni 40,00€. Come sempre invito a spulciare nel sito ufficiale a fondo post, per avere informazioni più dettagliate!
Buon divertimento!

Come Arrivare

AUTOSTRADA: Da Firenze (70 km) A11, da Genova (170 km) A12/A11, da Bologna (160 km) A1/A11, da Milano (280 km) A1/A15/A12/A11 e da Roma (350 km) A1/A11

AUTOBUS: Lucca è collegata, a intervalli regolari, con Viareggio, Pisa e Firenze. Per orari e dettagli clicca qui.

TRENO Lucca è collegata, a intervalli regolari, con le stazioni di Firenze, Pisa e Viareggio. Per orari e dettagli clicca qui.

AEREO L’aeroporto Galileo Galilei di Pisa è a 20 Km da Lucca. Collegamento diretto via treno dalla stazione di Pisa Aeroporto. Per gli orari, clicca qui.

Maggiori INFO
Lucca Comics&Games (Official Site)

Festival dell’Oriente

Dal 1 al 4 Novembre, non potete mancare all’imperdibile Festival dell’Oriente, che si terrà in Toscana presso  il complesso fieristico “Carrarafiere”.  Ogni anno si arricchisce di attività, workshop, gare di arti marziali, seminari interessanti, soprattutto per chi ama la cultura e il meraviglioso mondo orientale. Tanti paesi e culture nuove, tutte da scoprire: Cina, Giappone, Tibet, India, Mongolia, Marocco, Vietnam. Tutte pronte ad accogliervi nei grandi padiglioni allestiti per l’occasione! Nell’area dedicata al Giappone,  l’Associazione Culturale Izumi anche quest’anno, s’impegnerà a diffonderne non solo la cultura, e le tradizioni dando informazioni gratuite, su itinerari e viaggi verso le zone più belle del Sol Levante, laboratori di Origami, Shodo, Kiri-e, Sushi, ma organizzerà  una nuova raccolta fondi, con simpatici gadget realizzati a mano, da inviare alla popolazione terremotata, coinvolta nel disastro nucleare di Fukushima, a seguito del violento Tsunami del 2011. Simpatici volontari soci dell’Associazione, saranno felici di accompagnarvi nel vostro percorso e soddisfare la vostra curiosità su argomenti, workshop di vostro interesse. Per chi fosse interessato, A.C. Izumi organizza presso la propria sede di Massa, corsi di Giapponese per ogni livello, tenuti da insegnante madrelingua. Sarà quindi possibile, ottenere informazioni sui corsi, programmi ed effettuare subito il tesseramento. Il Festival dell’Oriente vi da la possibilità di abbandonarvi completamente, nella scoperta di nuove culture, rilassarvi e divertirvi allo stesso tempo! Biglietto d’ingresso: 10,00€

Come Arrivare
Ingresso N.5 l’entrata riservata ai visitatori in Via Maestri del Marmo, Marina di Carrara (MS)

AUTOSTRADA: Il complesso fieristico “Carrarafiere” si trova a meno 1 chilometro dall’uscita del casello autostradale di Carrara sulla Genova-Livorno. Una volta usciti dal casello procedere in direzione mare per circa 600 metri. Al primo semaforo svoltare a destra, dopodiché al primo incrocio svoltare a sinistra. Dopo 200 metri, troverete sulla vostra destra l’ingresso numero 5.

TRENO: stazione di arrivo AVENZA-CARRARA. Da qui, usciti dalla stazione troverete dinnanzi a voi la fermata dei bus di linea. Tutti i bus che transitano da questa fermata si dirigono a Marina di Carrara nelle vicinanze del Complesso Fieristico “Carrarafiere” che potrete agevolmente raggiungere a piedi.

AEROPORTI: Pisa: l’aeroporto internazionale di Pisa dista soli 40 chilometri da Massa Carrara.

Maggiori INFO
Carrara Fiere (Official Site)
Festival dell’Oriente (Official Site)
Associazione Culturale Izumi (Official Site)

注意 ~ Attenzione!

Il blog e la pagina facebook di "ヒデタの世界 ~ hideta no Sekai", sono protetti ai sensi della Legge n.663 del 22/04/1941 [Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio] così come modificata ed integrata dalla Legge n.128 del 22/05/2004. Tutti i testi e le foto originali (salvo ove specificato) contenute nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. Pertanto sono severamente vietati l'uso, la riproduzione, la trasmissione e la diffusione di qualsiasi parte ed oggetto del sito, senza il consenso scritto ed esplicito dell' autore. © 2012 Hideta no Sekai all Rights Reserved. Powered by WordPress e Hyun Joong hideta

Readers ~読んでる人

Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.